Crea sito

Spiriti guida

Ciascuno di noi ha uno spirito guida personale, di polarità maschile o femminile, che lo accompagna fin dalla nascita con lo scopo di ispirarlo nelle scelte migliori per la sua evoluzione. In certi casi le guide spirituali possono essere due o tre, poiché lo spirito principale viene affiancato da altri più specializzati nelle discipline alle quali la persona si sta dedicando: ad esempio, se il mio spirito guida principale non è ferrato nella musica ma io decido di dedicarmi alla musica, egli verrà affiancato da un'entità evoluta della stessa famiglia che conosce bene la musica e che può trasmettere a lui (e di conseguenza a me), giorno dopo giorno, le intuizioni appropriate in ambito musicale.

Queste entità hanno avuto molte incarnazioni come persone (generalmente umanoidi) sulla Terra e su altri pianeti: i test kinesiologici e radiestesici rivelano che, nella media, si parla di 130-150 incarnazioni. Le guide spirituali, avendo raggiunto una grande conoscenza e avendo ampliato la loro consapevolezza, non sentono più la necessità di scendere direttamente nella materia per imparare e fare esperienze, ma proseguono la propria evoluzione sul piano metafisico fungendo da consiglieri per le anime incarnate. I minerali, le piante e gli animali hanno anch'essi degli spiriti guida; lo spirito è collettivo se il soggetto è poco evoluto, vale a dire che l'entità fa da guida a tutti gli esemplari della stessa specie (un unico spirito per tutti i pezzi di quarzo rosa esistenti sulla Terra, un unico spirito per tutte le piante di lavanda, un unico spirito per tutti i pesci di un certo tipo).

Lo spirito guida principale è direttamente collegato alla persona attraverso il 7° livello dell'aura (corpo causale): il suo scopo è quello di ispirare il soggetto, stimolare le intuizioni e lavorare per il suo benessere. Un'entità di questo tipo non si comporta mai in maniera negativa e non dà giudizi, non esprime critiche; piuttosto, tenterà di incoraggiare con amore il soggetto che gli è affidato e di illuminarlo nel suo cammino evolutivo. La spirito guida principale appartiene solitamente alla famiglia di anime del soggetto in questione: molto spesso i due, spirito e persona, si sono conosciuti in una o più vite precedenti.

Attraverso le tecniche dei test kinesiologici e della radiestesia è possibile ottenere informazioni dettagliate sul proprio spirito guida. Tengo periodicamente corsi su questo argomento per un minimo di due partecipanti.

Per informazioni:  347 64 02 413  -  olistik@libero.it

Sopra: allo "Yoga Festival 2019", Orti Dipinti, Firenze.